Rotate Device
Ruota il dispositivo

Come si rinnova un’azienda? Curando la sua storia e avendo il coraggio di andare oltre.

Per raccontare l’identità di un’azienda è indispensabile ricordare i suoi valori, andando alla radice, e allo stesso tempo saper osservare la sua capacità di innovare e di rinnovarsi.
Riconoscere di essere unici e distinguibili rispetto a tutti gli altri, porta alla consapevolezza di quello che si fa e di saperlo fare.

Giurgola Stampi pone le sue basi nel 1983. La nostra è un’azienda indipendente, costantemente focalizzata sul miglioramento dei processi e sulla soddisfazione del cliente.
Il nostro desiderio è portare valore aggiunto al settore e sviluppare soluzioni di successo e all’avanguardia.

I valori dei fondatori, rivolti al continuo miglioramento della qualità e della funzionalità dei processi e del risultato, sono un patrimonio tramandato negli anni, fino a oggi, come segno concreto di una grande passione e di un’ambizione che vanno di pari passo alla curiosità e allo spirito d’iniziativa per un lavoro che richiede voglia di evolversi e perfezionarsi.

Dalla prima specializzazione nella produzione di tappi filettati, l’indole è sempre stata propositiva verso la ricerca di nuove soluzioni: questa predisposizione ha portato all’acquisto di macchinari che permettessero di sperimentare la realizzazione di prodotti tecnologicamente avanzati e ad aprirsi a nuovi mercati.
Investire in brevetti tecnici e mantenere un atteggiamento dinamico è stata quindi la spinta per evolvere  verso la costruzione di stampi che realizzassero pezzi sempre più complessi ed efficienze sempre più elevate, e proporsi a una clientela internazionale.

“Cercare di migliorarsi, sempre, è l’idea alla base di ogni progetto e relazione con il cliente. Perché lo stampista è un creatore, un artista della meccanica: ogni volta s’inventa qualcosa di nuovo, fa qualcosa di diverso, è colui che rappresenta la qualità nella produzione” – Rocco Giurgola, co-fondatore Giurgola Stampi.

Fondazione Giurgola Stampi

Nata come stampista generalista, ha orientato la sua attività verso stampi multi-cavità, in particolare per tappi filettati, specializzandosi negli stampi a svitamento.

1983
Costruzione del primo tappo flip-top

Avviene la prima trasformazione rispetto al tradizionale tappo a svitamento. Questo passaggio rappresenta una svolta epocale, poiché introduce l’azienda in un mercato innovativo ed in continuo sviluppo, ancor oggi il principale mercato di riferimento.

1994
Trasferimento ad Albiate (MB)

L’ampliamento e la nuova sede vedono l’inserimento della prima pressa a iniezione che permette di internalizzare la fase di test di collaudo, fornendo le informazioni di collaudo tra stampista e trasformatore.
Vengono inserite nuove macchine che consentono un innalzamento del livello tecnologico aziendale.

1995
Brevetto stampo a svitamento

L’azienda investe su un brevetto tecnico in merito agli stampi a svitamento.

1997
Primo stampo flip-top per l’estero. Primo stampo flip-top multicolore

Questo passaggio introduce l’azienda in un ambiente internazionale, ad oggi il mercato estero copre il 50% della produzione. L’inserimento della nuova tecnologia, inoltre, porta il mercato del tappo flip top ad essere core business per la Giurgola Stampi.

2000
Inserimento nuova pressa

Il lavoro per l’estero ha determinato un aumento del numero di cavità e delle dimensioni degli stampi. L’inserimento di una pressa ad iniezione più grande ha permesso di dare continuità alla fase di collaudo.

2003
Trasferimento a Capriano di Briosco (MB)

Nella nuova sede produttiva, oltre all’acquisto di nuovi macchinari, viene progettata ed installata un’isola automatizzata che ha permesso un’ulteriore evoluzione tecnologica.
Si tratta di un robot antropomorfo attivo 24/7, che è interconnesso a macchine di diversa tecnologia produttiva.

2011
Work in progress

L’azienda è in continua evoluzione.

2019
Contattaci per maggiori informazioni